Nel caso delle Centrali Uniche di Committenza, Ente capofila ed Enti associati hanno accesso a una piattaforma condivisa, che tuttavia garantisce agli Enti completa autonomia gestionale per gare ed acquisti il cui importo è inferiore alle soglie per le quali è richiesta la qualificazione. Gli Enti aderenti alla convenzione avranno dunque accesso alla propria area riservata, e allo stesso tempo la Stazione Appaltante qualificata potrà assolvere i suoi compiti principali – gestione dell’albo unificato degli operatori economici e delle gare sopra la soglia di qualificazione – per conto degli Enti.

L’accesso alla piattaforma è regolato da un sistema di gestione dei permessi, che garantisce la massima protezione e riservatezza delle informazioni solo agli utenti abilitati.